Eventi di aprile

giovedý 26 alle ore 18,00
alla libreria Pangea
"Antiche tecniche per nuove Fotografie"
Stampe fotografiche materico-cromatiche di Andrea Buffolo
incontro con Andrea Buffolo e presentazione di lavori
conduce Roberto Salbitani

Fotografo veneziano esperto di tecniche antiche di stampa fotografica, Andrea Buffolo nasce, in termini creativi, come disegnatore. Formazione questa che spiega in larga misura l'approdo, dopo alcuni anni di esperienza con la stampa in bianco e nero, alla dimensione del fotopittorico. Vale a dire a quella pratica artistica, rappresentata dalla commistione tra tecnica fotografica e pittorica, esemplificata in procedimenti di riproduzione noti come gomma bicromata, cianografia, kallitipia, carta salata (solo per citare i pi¨ comuni), usuali tra l'Ottocento e i primi del Novecento, e recuperati ai nostri giorni da un gruppo ristretto di autori poco amanti del convenzionale. Tecniche, quelle ottocentesche, che consentono suggestioni ed effetti cromatici di particolare raffinatezza e singolaritÓ, irraggiungibili mediante altri processi fotografici.
Nello specifico, il lavoro di Andrea Buffolo fa emergere il piacere della manipolazione sugli elementi di partenza, considerati sia in quanto supporti materiali sia in quanto soggetti da decontestualizzare e ricomporre in forme diverse, aperte all'assunzione di molteplici valenze simboliche.
E in questo processo di ri-creazione di significati un elemento fondamentale lo gioca l'immersione di oggetti, figure ed elementi naturali in colorazioni stranianti, dalle quali essi vengono trasformati in personaggi fantastici, abitatori di paesaggi onirici.

Nato nel 1965, Andrea Buffolo, che vive e lavora a Venezia, a metÓ degli anni Ottanta frequenta i corsi di fotografia tenuti da Roberto Salbitani, del quale diviene in seguito collaboratore, presso la Scuola di Fotografia nella Natura.
Ha al suo attivo mostre personali e la partecipazione a mostre collettive. Da diversi anni gestisce e collabora alla gestione di laboratori fotografici in varie regioni d'Italia.
Dal 2010 tiene periodicamente delle lezioni all'interno del corso di Conservazione e Restauro presso i Fratelli Alinari di Firenze.

indietro