Eventi di aprile

venerdý 20 alle ore 18,00
alla libreria Pangea
Gilda Bertan presenta il suo libro

"Bambini indaco e papaveri gialli "
Percorsi sullo scenario del monte Civetta con Carlo, un bambino speciale
Antigone Edizioni

Anna Ŕ la mamma di Carlo, un bambino a cui hanno diagnosticato un non meglio specificato "disturbo generalizzato dello sviluppo". Cercando altri pareri e sondando le varie possibilitÓ di trattamento, la giovane donna rimane affascinata da una proposta americana: il suo sarebbe un bambino indaco. Sconvolta dalla molteplicitÓ di diagnosi, pareri e trattamenti, fugge in alta montagna con Carlo alla ricerca di silenzio e di pace. Lý incontrerÓ chi, con garbo, saprÓ aiutarla ad accettare la realtÓ del suo bimbo, al di lÓ delle definizioni.

Dalla presentazione di Antonino Ferro:
questo libro di Gilda Bertan Ŕ uno di quei rari libri che non si possono posare prima di averli letti tutti di un fiato. I temi sono lo sbocciare di un amore, un lutto che si compie, un'accettazione dolorosa, una speranza che si accende, una promessa di futuro sia pure nell'incertezza di un viaggio ancora lungo.

Dalla postfazione di Roberto Alajmo:
di sicuro c'Ŕ una caratteristica che mi pare di riscontrare nel libro: la capacitÓ di mantenere uno sguardo bambino. Lo sguardo di chi riesce ancora e sempre a lasciarsi sorprendere dal miracolo del quotidiano.

indietro