domenica 7 ottobre alle ore 11.00

alla libreria Pangea
Paolo Ciampi presenta

"Jack Kerouac"  

The Man On the Road


«La strada del santo, la strada del pazzo, la strada dell’arcobaleno, la strada dell’imbecille, qualsiasi strada. Una strada in tutte le direzioni per tutti gli uomini in tutti i modi»
Può ancora un viaggio compiuto settant’anni fa emozionare e ispirare i viaggi dei nostri giorni? Cosa rimane di Jack Kerouac e degli altri della Beat Generation a chi ha letto On the Road da ragazzo, magari sognando viaggi in autostop, con qualche libro di poesia dentro lo zaino? E soprattutto cosa può rappresentare tutto questo per chi ha oggi vent’anni? È a domande come queste che cerca di rispondere Paolo Ciampi, giornalista e scrittore appassionato di quei viaggi che sono anche esperienze interiori e sfide esistenziali. Siamo lontani dal 1947, l’anno in cui Jack per la prima volta si diresse verso l’Ovest. Eppure c’è ancora bisogno della sua lezione di libertà e anticonformismo.

Giornalista e scrittore fiorentino, Paolo Ciampi ha lavorato per diversi quotidiani e oggi è direttore dell’Agenzia di informazione e comunicazione Toscana Notizie. Si divide tra la passione per i viaggi e la curiosità per i personaggi dimenticati nelle pieghe della storia. Ha all’attivo oltre venti libri con diversi riconoscimenti nazionali e adattamenti teatrali